• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Le porte del mediterraneo. La giusta rotta

Le porte del Mediterraneo COPERTINA fb page RID

 

QUI IL   PROGRAMMA

QUI IL PREMIO EPHESO 

 

Pitigliano, la Piccola Gerusalemme, per due giorni al centro del Mediterraneo. Terzo incontro internazionale di studio e confronto sulla cultura mediterranea, organizzato dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, Museo diocesano di Palazzo Orsini, Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Architettura. Si tratta di due giornate intense di incontri accademici e diplomatici, di presentazione dei risultati di studi e di scavi archeologici, di confronto disteso sotto l’alto patrocinio della Conferenza Episcopale Italiana, del Pontificio Consiglio della Cultura, del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, della Regione Toscana, dell’Ambasciata di Israele presso la Santa Sede, della Rete Italiana per il Dialogo Euromediterraneo e della Anna Lindh Foundation Rete Italiana, con la collaborazione dell’Associazione La Piccola Gerusalemme e della Città di Pitigliano.

Il tema proposto prende origine dal Progetto “Askgate” (Porta di Ashkelon) sostenuto in Israele ad Ashkelon dal Ministero Italiano degli Affari Esteri, realizzato dall’Ashkelon Academic College e dal Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze. La scelta di presentare i lavori a Pitigliano rientra nel progetto più esteso del voler sostenere e sviluppare il grande e fondamentale tema del dialogo attraverso la cultura. Un processo privilegiato che la Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con convinzione, ha voluto proporre e iniziare come capofila già a partire dal duemilaquattordici, con iniziative specifiche culturali, religiose, di studio sia nel proprio territorio e a Pitigliano nello specifico, sia nelle aree della Terra Santa tra Israele, Territori Palestinesi e Giordania. Un percorso suggellato poi nel duemiladiciotto dal Gemellaggio tra la Diocesi e il Patriarcato Latino di Gerusalemme, o – come piace sempre ricordare al Vescovo Roncari – dall’incontro continuativo tra la Piccola e la Grande Gerusalemme.

Dopo che i due incontri internazionali precedenti nel novembre duemiladiciassette e giugno duemiladiciannove hanno evidenziato un interesse e un’attenzione crescenti, anche nelle sfere diplomatiche e ecclesiastiche, anche il prossimo convegno registra presenze e interventi eccellenti e di alto rilievo a tutti i livelli. Saranno infatti presenti i professori responsabili degli scavi e degli studi condotti a Ashkelon, professori delle Università tra le più importanti in Italia e oltre confine: Firenze, Urbino, la Sapienza di Roma, Toronto e Lugano, Betlemme e Ashkelon. Ma saranno anche intorno ad un tavolo di lavoro e di confronto, tra gli altri, l’Ambasciatore di Israele presso la Santa Sede, il Cardinale Gualtiero Bassetti Presidente della CEI, il Cardinale Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori, il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e Sua Beatitudine Pierbattista Pizzaballa, Patriarca latino di Gerusalemme. Al Patriarca in questa occasione sarà anche conferito il significativo Premio Epheso, indetto come riconoscimento per l’impegno particolare nel dialogo tra le culture del mediterraneo e per la prima volta a Pitigliano, consegnato dall’Ambasciatore Mario Boffo Presidente del Premio, già Ambasciatore nello Yemen e in Arabia Saudita.

Nel merito, il premio Epheso è legato alla Rete Italiana per il Dialogo Euromediterraneo e all’omonima collana divenuta anche strumento del CNR per gli studi sul Mediterraneo, di cui la Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello ha l’onore di essere inserita sia nel comitato scientifico che tra i membri della giuria.

La scelta di conferire il premio Epheso a Pitigliano, la Piccola Gerusalemme, come anche proseguire il percorso di dialogo culturale e religioso con eventi come quelli proposti dalla Diocesi e sostenuti dal Comune, se da una parte mettono in risalto l’importanza della storia e della cultura locale di una cittadina cosiddetta di “periferia”, dall’altra suonano come un riconoscimento crescente del ruolo sociale, culturale, umano e ovviamente religioso, di unità e coesione nel dialogo e nel confronto tra identità diverse, che la Città di Pitigliano e l’intera Diocesi possono determinare e sostenere.

Non a caso il tema delle “Porte del Mediterraneo” e del sottotitolo “La giusta rotta”, indicano una direzione e un’intenzione. Un tema che richiama una simbologia ben precisa. Infatti, Ashkelon era il porto nell’estremo sud del Mediterraneo, ma fondamentale per l’entrata, l’uscita e l’incontro tra culture, persone e continenti.

Tra l’altro, al termine dell’Anno dedicato a Dante Alighieri, sarà anche dedicato uno spazio al Divin Poeta. Il prof. Giliberti dell’Università di Urbino presenterà il proprio libro intitolato “Il Paese del sì. Note sull’identità culturale italiana”. Si tratta di un’opera nata per lo più dalle riflessioni del professore autore in dialogo con i giovani studenti, dove viene evidenziato come la lingua italiana del “sì” dantesco, sia il vero indice unificatore e promotore della cultura e dell’identità della penisola. Aspetti che possono assumere un significato e un ruolo positivi, però, se si pongono in atteggiamento di confronto e di dialogo interpersonale, proprio perché sono aspetti che veicolano contenuti ed esperienze.

Infine, è importante sottolineare anche il particolare impegno dei giovani universitari e dei loro professori. Da diversi anni, ormai, in collaborazione con la Diocesi e i suoi Istituti culturali (Museo, Archivio e Biblioteca), il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze è coinvolto in interessanti e importanti studi locali e innovazione tecnologica e collaborazioni oltre confine. Tale collaborazione nasce sempre a partire dallo stesso impegno e interesse nei reciproci progetti in Israele e nella West Bank, dove è nata per ironia della sorte la prima reciproca conoscenza e collaborazione. Le esperienze e il lavoro insieme si sono susseguiti, con interessanti e importanti lavori e risultati di ricerca soprattutto a Pitigliano e Sovana. Questo percorso inserito nel Progetto Dhomus 100 ricercatori per la Toscana, ha anche portato, primi in Italia, alla realizzazione di vetrine olografiche posizionate nel Museo diocesano di Palazzo Orsini, frutto della capacità e lavoro assiduo dei giovani universitari, coordinati dai loro professori, soprattutto dalla Professoressa Cecilia Luschi e dall’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello. Il raggiungimento di questo primo risultato fa ben sperare nel proseguimento sia dello stile collaborativo e di sostegno ai giovani accademici, che del lavoro scientifico iniziato finalizzato non solo alla formazione delle nuove generazioni, ma anche alla promozione e coesione di un territorio plurimillenario che senza giri di parole può essere considerato di “confine”, “periferico”. Un’area molto vasta, carica di storia ma anche di vita, frazionata in tanti piccoli comuni, dove la presenza di un territorio diocesano può e deve fare la sua parte di promotore di coesione e di unitarietà non solo per il proprio ruolo religioso, ma anche culturale, sociale e di promozione umana.

Si tratta, dunque, di due giornate intense e soprattutto ricche di contenuti e persone e che lasceranno – si spera – un punto su cui fondare altre basi per proseguire il lavoro iniziato con fatica, entusiasmo e l’iniziale illusione di fare della periferia una “porta” di accesso e di partenza, e anche di individuare nell’incontro e nelle relazioni la “giusta rotta” da perseguire.

A causa della pandemia e delle restrizioni necessarie per la tutela della salute, la partecipazione all’evento è soggetta ad accreditamento, con numero di presenze limitato a sessanta (comprese autorità e relatori) per sessione di lavoro, inviando una email a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Per l’accesso è necessario Green Pass e ai partecipanti, alla registrazione, sarà richiesto di sottoporsi al protocollo di sicurezza: misurazione della temperatura su termoscanner, sanificazione delle mani, uso della mascherina, distanziamento interpersonale.

 

Le porte del Mediterraneo PROGRAMMA 9-10 SET 2021 PITIGLIANO FB

 

NEWS

Viceversa eventi in programma

News image

1° GIUGNO 2024 ORE 11.00 PITIGLIANO, MUSEO DI PALAZZO ORSINI L’idea di allesti...

VICEVERSA mostre in corso

News image

Sabato, 1° giugno 2024 Museo di Palazzo Orsini, Pitigliano Vernissage della tem...

Trailer promo del museo

News image

GUARDA IL TRAILER Scopri antiche bellezze e tesori nascosti nel Museo di Palazz...

Torciata di San Giuseppe 2024

News image

Un appuntamento da non perdere della tradizione pitiglianese19 marzo 2024

Le porte del Mediterraneo 2023. Polifoni

News image

COMUNICATO Dal 9 all’11 novembre 2023 la Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello...

JANUA CŒLI

News image

16 SETTEMBRE - 12 NOVEMBRE 2023PROROGATA FINO AL 26 NOVEMBRE 2023a cura di R...

EGO GREGORIUS PAPA

News image

CATTEDRALE DI SAN PIETRO Sovana 9 settembre - 4 novembre 2023 La mostra è d...

Le porte del Mediterraneo IV edizione 27

News image

.COMUNICATO Il 27 e 28 ottobre 2022 la Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello h...

Gerusalemme 8 settembre 2022

News image

GERUSALEMME 8 settembre 2022 FRANCO CARDINI In dialogo presentando i libri: ...

Le porte del mediterraneo. La giusta rot

News image

  QUI IL   PROGRAMMA QUI IL PREMIO EPHESO    Pitigliano, la Piccola Gerusa...

La lunga notte delle chiese

News image

La Lunga Notte delle ChieseVI edizione  |  4 giugno 2021 #FRAGILI  |  Ed io avr...

Conferenza San Gregorio

News image

ANNO GREGORIANO SAN GREGORIO VII Ildebrando da Sovana 1020 - 2020 Il grande r...

Notti dell'Archeologia 2020

News image

NOTTI DELL'ARCHEOLOGIA 2020 Dal 1° luglio al 2 agosto tornano Le notti dell'Arc...

Morellino Classica Festival

News image

INVITIAMO AL CONCERTO IN COLLABORAZIONE CON nel Millenario della...

Lunga notte delle chiese

News image

La Cattedrale di San Pietro a Sovananel Millenario della nascita di San Gregor...

4 WAYS turismo

News image

FOUR WAYS Servizio per il turismo della Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello --- ENTRA NEL NOSTRO SITO...

Leggi tutto
You are here: